Gli integratori alimentari sono utili anche per la cura del proprio aspetto

Sempre più spesso sentiamo parlare di integratori, perché ormai ne fa uso un grandissimo numero di italiani. Vengono assunti per rispondere a tantissime esigenze diverse: una di queste è anche la cura del proprio aspetto. Infatti, ci sono degli integratori che si rivelano dei validi alleati a garantire la bellezza di pelle, unghie e capelli. Prima di capire quali sono, occorre studiare la normativa di riferimento, fondamentale per riconoscere gli integratori a norma.

Definizione, normativa e affidabilità degli integratori

Intanto occorre partire dalla definizione di integratore: un prodotto alimentare che contiene al suo interno principi nutritivi di vario tipo che vanno ad integrare quelli già presenti nell’organismo umano. Secondo quanto stabilito dal Ministero della Salute, il loro scopo è appunto quello di completare la dieta quotidiana: ne consegue che un supplemento del genere, in assenza di un regime alimentare sano, non comporta alcun beneficio. Esiste una specifica normativa che regolamenta il settore: le piante autorizzate a produrre integratori in Italia, Francia e Belgio sono elencate nella Lista Belfrit. In generale, per essere certi di acquistare prodotti a norma conviene recarsi nelle farmacie o nelle parafarmacie autorizzate, che oggi vendono una vastissima selezione di integratori di bellezza anche online sui siti specializzati. Prima di inserire un integratore all’interno della propria dieta quotidiana è, in ogni caso, sempre bene fare un controllo e studiare attentamente la confezione.

Gli integratori a beneficio della pelle

Abbiamo già detto che questi supplementi sono molto utili anche per la cura della pelle e del proprio aspetto, oltre che del benessere in generale. Nella lista figurano gli integratori contenenti vitamine e minerali: questi ultimi, infatti, nutrono la cute e le consentono di mantenere la propria lucentezza naturale. Un altro integratore molto utile è quello a base di carbone vegetale, il quale aiuta a contrastare l’azione dei radicali liberi e dunque l’invecchiamento della pelle. Anche la vitamina C e la E sono funzionali a questo scopo, così come l’aloe vera e gli integratori a base di acido ialuronico e boost di collagene. L’estratto di bardana è invece ottimo per depurare la cute, mentre la calendula serve per combattere le irritazioni, per via delle sue proprietà anti-infiammatorie. L’arancio amaro, infine, è indicato per aumentare il consumo di grassi.

Pubblicato in News

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *