Quanto tempo usare integratori alimentari

Quando si ha la necessità di supplementare un regime dietetico spesso sorgono dei dubbi. Ci si chiede per quanto tempo prendere integratori, quando smettere e quanto bisogna aspettare prima di assumere di nuovo lo stesso integratore.

È bene specificare che per quanto riguarda gli integratori, per quanto tempo vanno assunti può variare a seconda della necessità della persona, del suo stato di salute, delle caratteristiche del prodotto e degli ingredienti che contiene. Gli integratori non sono tutti uguali, alcuni contengono componenti differenti che possono agire anche in modo sinergico e favorire il benessere complessivo dell’organismo. Altri, invece, è meglio non prenderli in contemporanea perché possono determinare effetti indesiderati.

Per quanto tempo posso assumere integratori?

Gli effetti positivi sull’organismo si possono apprezzare con una somministrazione prolungata nel tempo. A seconda del tipo di integratore la durata può variare da qualche settimana fino a più di sei mesi. Di solito è buona norma, quando si fanno dei cicli di assunzione di un integratore, intervallare con una pausa. Ad esempio 30 giorni di sospensione ogni 3 mesi di assunzione continua.

In linea di massima, quando si deve utilizzare un prodotto per un periodo di tempo prolungato, è sempre bene chiedere prima consiglio al proprio medico o farmacista.

 

 

Pubblicato in News

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *