E’ importante struccarsi sempre nel modo corretto

Struccarsi e detergere bene il viso per eliminare il trucco e pulire la pelle è un’abitudine molto importante. Durante la notte infatti la pelle del viso è più recettiva per recuperare turgore e lucentezza.

Struccarsi prima di andare a dormire permette di eliminare le impurità ed i batteri che si sono annidati sul nostro viso durante il giorno mantenendo la pelle purificata e prevenendo l’insorgenza di brufoli, punti neri, pori dilatati e imperfezioni. L’acne cosmetica infatti, è una forma d’acne causata o peggiorata dalla mancata o errata pulizia del viso. Si sviluppa quando i follicoli piliferi e le corrispondenti ghiandole sebacee, sono ostruiti dai prodotti cosmetici, portando alla loro infiammazione.  Inoltre, non struccarsi porta ad avere una pelle opaca e spenta: la mancata ossigenazione della pelle causa segni evidenti di stanchezza e occhiaie, e a lungo andare accelera l’invecchiamento cutaneo.

Tutte ottime ragioni per dedicare qualche minuto del nostro tempo ogni sera per la nostra bellezza. Ma come struccarsi e con quali prodotti?

Il modo migliore per struccarsi prevede l’utilizzo di struccanti e latte detergente partendo dagli occhi. Qui infatti il trucco solitamente è più pesante e il mascara è più difficile da togliere. Insieme alle labbra gli occhi risultano particolarmente delicati perché nella zona perioculare abbiamo la pelle più sottile e fragile. È importante eliminare il makeup dagli occhi con uno struccante specifico. Meglio usare quindi un detergente bifasico, da agitare e versare su un batuffolo di ovatta. I bifasici sono i prodotti più efficaci nella rimozione completa del makeup anche più ostinato cpme quello waterproof. Lo struccante bifasico può essere fatto in casa utilizzando un olio vegetale, acqua e altri ingredienti casalinghi, come la camomilla o il tè ai frutti rossi. Con un dischetto imbevuto massaggiare delicatamente gli occhi aiutandovi anche con un cotton fioc per eliminare il mascara in eccesso sulle ciglia.

Le labbra truccate possono essere più complicate da struccare. Se dopo lo struccante si hanno ancora segni di rossetto, basta stendere un velo di burro cacao per ammorbidire le labbra ed eliminare con maggiore facilità i residui di colore, quindi passare un dischetto imbevuto di struccante. Le labbra, inoltre, rischiano di seccarsi e rovinarsi perciò dopo averle struccate è necessario rigenerarle con un lipstick alla vitamina E.
Passate al viso con il latte detergente per una rapida ma accurata pulizia. Questo prodotto deterge in profondità e purifica a fondo senza ungere.
Infine non dimenticate il tonico in modo da eliminare i residui del latte e stringere i pori, picchiettando il viso con un dischetto pulito per riattivare la circolazione e tonificare la texture della pelle.

Una volta che il viso è pulito è il momento dell’idratazione. Con un leggero massaggio applicate la crema per il contorno occhi o un siero notte e una buona crema nutriente. In questo modo restituirete il film idrolipidico della cute.

CONSIGLI

Le pelli grasse e miste richiedono un latte detergente alla vitamina B6 che va a regolare le ghiandole sebace

Oltre al latte detergente, potete utilizzare degli olii naturali che struccano e rimuovono il trucco dagli occhi perfettamente, eliminando ogni traccia di eyeliner e mascara. L’olio di cocco può essere particolarmente indicato per struccarsi in quanto idrata e protegge la pelle ed è in grado di rimuovere anche il fastidiosissimo mascara. L’olio di oliva svolge più o meno la stessa funzione ma entrambi sono sconsigliati nel caso di pelle grassa.

Un altro prodotto molto adatto alle pelli grasse e giovani perché oil free è l’acqua micellare. Ne basta veramente poca sul dischetto per rimuovere il trucco dagli occhi e dal viso.

Infine un modo naturale per rimuovere il trucco è il burro struccante, un metodo molto efficace che rimuove completamente il trucco, rende la pelle morbidissima e setosa.

 

Fonte: tuttosulmakeup.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *